Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Video
La potatura delle rose quando sono sfiorite



La potatura delle rose è un'operazione fondamentale, da eseguire nei modi e nei tempi giusti. Quando è quindi il momento giusto? Quali le accortezze da osservare? La potatura principale va effettuata quando la pianta è in riposo, quindi nel periodo autunnale.
Quanto appena detto è vero per tutti i tipi di rose, ma alcune varietà hanno bisogno di un secondo intervento: le rose moderne rifiorenti, infatti, vanno potate anche al termine del primo ciclo di fioritura. Questo permetterà alla pianta di avere più forza e di concentrare le energie sui rami rimasti e fiorire più abbondantemente verso il termine dell'estate.
Una volta che vi sarete assicurati di avere una varietà di rose di questo tipo, dunque, è bene riprendere gli attrezzi in mano anche ora e curare al meglio le vostre rose.
Prima di iniziare qualsiasi operazione, ricordatevi sempre di sterilizzare le forbici: una delle possibili alternative è quella di immergere tutto in una soluzione di acqua e sali quaternari di ammonio, in grado di eliminare eventuali funghi e batteri che potrebbero intaccare la pianta.

Continua su:
http://giardinaggioweb.net/posts/8068-potare-le-rose-quando-sfioriscono-come-e-perche
CRESCIAMO INSIEME