Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
Itinerari Verdi
Gi
L'Italia dei giardini
Inviato da Redazione GI il 06-07-2016 16:12
Cover_giardini_web_67b57dc3

Touring Club Italiano e Associazione Parchi e Giardini d’Italia hanno presentano la guida “L’Italia dei giardini”. Un suggestivo itinerario tra scenari di architettura e natura con oltre 300 giardini italiani descritti e illustrati.

Si tratta di oltre 300 paradisi floreali, selezionati dai massimi specialisti del settore che da anni profondono impegno ed energie nella conoscenza e nella salvaguardia di un patrimonio sempre più parte integrante dell’offerta culturale e turistica del nostro Paese. Un vero atlante che racconta i tanti spazi verdi sparsi per tutta Italia: dal sistema delle residenze sabaude ai giardini esoterici della Liguria fino ai parchi termali del Trentino.

La guida dà la possibilità di scoprire un patrimonio diffuso che è parte integrante delle bellezze artistiche e naturali che tutti ci invidiano. Perché se l’Italia è sempre stata considerata il giardino d’Europa è anche per via dei suoi giardini. Il viaggio attraverso la bellezza fra natura e artificio - come recita il sottotitolo - ha privilegiato i giardini aperti al pubblico o visitabili a determinate condizioni, con l’esclusione di altri, ugualmente importanti, che non rispondono a tali requisiti. Il censimento conoscitivo dei parchi e dei giardini sull’intero territorio è - insieme all’impegno per migliorare la normativa di settore e alla formazione di figure professionali qualificate - uno degli obiettivi di APGI sin dalla sua costituzione e questa guida costituisce un punto di partenza di sicuro valore per contribuire a far conoscere i nostri beni anche fuori dal contesto nazionale.

All’interno di un singolo giardino sono talvolta presenti alcuni brevi approfondimenti (su un architetto, un committente, una curiosità) mentre per alcune regioni sono stati individuati vari argomenti significativi che più le caratterizzano.

Le trecento e più schede della guida permettono, tuttavia, un interessante e inedito itinerario di viaggio dai primi giardini umanistici ad alcune eccellenze dei nostri tempi, spaziando dalle armoniose geometrie dei giardini rinascimentali alle spettacolari scenografie barocche ai giardini misterici e iniziatici, fino agli orti botanici e ai giardini sedi di collezioni di opere d’arte.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA