Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
curare il giardino
Gi
Le malattie si trasmettono da una pianta all’altra? Falso (con qualche eccezione)
Inviato da Redazione GI il 07-02-2011 19:00
Schermata_2011-02-07_a_16.40.28

Come regola generale le malattie sono considerate specifiche, capaci quindi di colonizzare solamente certi generi o specie vegetali affini. Per esempio, per l’oidio esistono molti funghi responsabili: quello delle rose (Sphaerotheca pannosa) non ha niente a che vedere con quello della dalia (Erysiphe polygoni), o quello che colpisce la vigna (Uncinula necator).

Quando una pianta è malata, ci sono quindi poche probabilità che l’infezione si trasmetta agli esemplari vicini. Ma con qualche eccezione: è il caso di malattie del terreno come la temibile Armillaria, capace di colonizzare molte piante diverse. Lo stesso accade con alcuni insetti, come la mosca bianca, che attacca velocemente tutte le piante della serra.

 

Ecco il nostro video tutorial su come combattere l'oidio sulle vostre rose:

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE