Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
cosmetica
People
Un piacevole rituale di bellezza
Inviato da Silviab il 20-12-2016 08:46
Bagno_caldo_fe167f0a

Non c’è stagione migliore dell’inverno per godere appieno di uno dei rituali più piacevoli per il corpo e per la mente. Alla luce soffusa di una o più candele, completamente immersi tra i vapori fumanti della vasca da bagno, è infatti possibile lasciarsi andare al relax più totale. E i benefici non si fermano qui. Attraverso l’impiego di erbe, oli essenziali e ingredienti al cento per cento naturali, possiamo efficacemente contribuire a combattere gli inestetismi della cellulite, per esempio, o i problemi di circolazione alle gambe e ai piedi. Per la nostra pelle, inoltre, un bagno dalle proprietà idratanti e lenitive rappresenta un vero e proprio trattamento di bellezza. A cui far precedere uno scrub esfoliante, oppure, far seguire una lozione per massaggiare e rivitalizzare tutto il corpo.

Concediamoci allora i benefici effetti di una avvolgente e profumata immersione. Attenzione, però, a non utilizzare acqua troppo calda: rilassa i tessuti e nuoce alla circolazione. Al contrario, un ultimo risciacquo con acqua fredda, ma non gelata, è un vero toccasana per tonificare la pelle e attivare il sangue.

Profumato e antistress

Gli oli essenziali hanno il potere di penetrare nello strato più profondo della psiche per infonderci un benessere totale. In questo bagno profumato ed efficace contro lo stress, l’azione purificante e riequilibrante dell’olio essenziale di pompelmo si combina con quella tonica e stimolante dell’olio di limone e con quella riattivante sulla circolazione dell’olio di ginepro.

Ingredienti 1/2 bicchiere di sali inglesi, 1 cucchiaio di sale marino grosso,  6 gocce di olio essenziale di limone, 6 gocce di olio essenziale di pompelmo, 6 gocce di olio essenziale di ginepro

Preparazione e modo d’uso Versare nell’acqua calda della vasca da bagno i sali inglesi, il sale marino e gli oli essenziali. Immergersi per almeno 20 minuti, aggiungendo all’occorrenza altra acqua calda per mantenere costante la temperatura. Fare però attenzione che l’acqua non sia troppo bollente poiché gli oli essenziali, dalle proprietà volatili, potrebbero disperdersi in breve tempo, prima di aver esercitato la loro azione.

Lenitivo al latte, miele e sale

Il bagno che vi proponiamo è ideale per ammorbidire la pelle, grazie alle proprietà emollienti e lenitive del miele e del latte, e capace di produrre anche un effetto distensivo sull’intero organismo.

Ingredienti 1 tazza e mezza di miele chiaro,  500 gr di sale,  1,5 l di latte intero

Preparazione e modo d’uso Versare nella vasca da bagno il sale, far scorrere l’acqua e agitare finché il sale non sia sciolto completamente. Far intiepidire il latte, sciogliervi dentro il miele (si può utilizzare indifferentemente il miele di acacia, agrumi o lavanda) e versare il tutto nella vasca da bagno. Immergersi nell’acqua per almeno 15 minuti.

Anticellulite

Utilizzato nell’acqua del bagno, l’infuso di edera, gramigna e celidonia esercita un’azione coadiuvante nelle cure anticellulite, grazie alle preziose proprietà che queste tre piante possiedono: drenanti, diuretiche, disintossicanti, depurative e riattivanti sulla circolazione. Durante il bagno è inoltre importante massaggiare energicamente le aree interessate, servendosi di una spugna naturale o di una spazzola, per contribuire a eliminare gli accumuli localizzati di tossine e favorire il decongestionamento dei tessuti.

Ingredienti 2 cucchiai di foglie di edera, 2 cucchiai di foglie di gramigna, 2 cucchiai di foglie di celidonia, 1 l d’acqua

Preparazione e modo d’uso Lasciare macerare per un paio d’ore in un litro di acqua bollente le foglie di edera, gramigna e celidonia. Filtrare e versare l’infuso nella vasca colma di acqua tiepida. Immergersi per almeno 15 minuti.

Aceto deodorante per il bagno

Alcune piante possiedono proprietà antisudore, come la salvia, dall’azione antisettica, depurativa e cicatrizzante. In combinazione con l’aceto di vino bianco diventa un rimedio efficace da aggiungere all’acqua del bagno per ritrovare la freschezza perduta e alleviare questo sgradevole fastidio.

Ingredienti 20 gr di foglie secche di salvia, 250 ml di aceto di vino bianco

Preparazione e modo d’uso Porre a macerare per una settimana le foglie di salvia nell’aceto. Una volta trascorso questo tempo, otterrete un aceto profumato da aggiungere all’acqua del bagno per un deciso effetto rinfrescante. Usato con regolarità aiuta a eliminare lo sgradevole odore di sudore dalla pelle.

Lozione dopo bagno riattivante

Una lozione dopo bagno ideale per massaggi quotidiani da effettuare su tutto il corpo. Alla proprietà purificante dell’olio essenziale di pompelmo si associano quelle dell’olio di finocchio, in grado di stimolare la diuresi e la circolazione, e dell’olio di carota, emolliente, drenante e decongestionante.

Ingredienti 3 gocce di olio di semi di carota, 3 gocce di olio di semi di pompelmo, 3 gocce di olio di semi di finocchio, 25 ml di olio di base di jojoba

Preparazione e modo d’uso

Miscelare gli oli essenziali all’olio di base ed eseguire ogni giorno un massaggio completo, effettuando dei movimenti energici verso l’alto, a partire dalla parte superiore delle gambe per poi continuare con il busto, le braccia, i piedi e il resto del corpo.

Scrub all’olio di oliva, sale, limone e lavanda

Uno scrub che associa all’azione idratante, emolliente e protettiva dell’olio di oliva e dell’olio essenziale di lavanda, quella antisettica, levigante e detergente del succo di limone. Per una pelle detersa e nutrita a fondo, liscia e delicatamente profumata.

Ingredienti 5 cucchiai di sale fino 3 cucchiai di olio di oliva 5 gocce di olio essenziale di lavanda il succo di 1 limone

Preparazione e modo d’uso Mescolare tutti gli ingredienti e amalgamare con cura. Strofinare sulla pelle umida, con una spugna o con un guanto di crine. Attendere qualche minuto e ripetere più volte. Infine, risciacquare e applicare una crema idratante. La pelle risulterà depurata in profondità, più liscia e morbida al tatto.

Frizioni tonificanti alla betulla

Dopo una prolungata immersione nell’acqua calda della vasca da bagno è necessario tonificare la pelle del corpo. Queste frizioni effettuate con il decotto delle foglie secche di betulla sfruttano le proprietà antisettiche, cicatrizzanti, depurative e stimolanti di questa pianta, capace di rinnovare, purificare e far risplendere l’epidermide.

Ingredienti 150 gr di foglie secche di betulla 1 l d’acqua

Preparazione e modo d’uso Far bollire per dieci minuti le foglie di betulla nell’acqua. Filtrare e, dopo il bagno, frizionare l’epidermide del corpo con il liquido ottenuto, attraverso movimenti circolari e stimolando i tessuti con lievi pizzicotti. La pelle apparirà subito più tonica e rivitalizzata.

 

(A cura di Michela Ferro - Pubblicato su Giardinaggio 12/2010)

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE