Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
piante da giardino
People
La Camelia sasanqua
Inviato da Silviab il 31-10-2016 13:11
Camelia_autunnale_6c36cc30

Fiorisce fra novembre e gennaio, con corolle un po’ meno spettacolari rispetto alla sorella primaverile, ma ugualmente affascinanti: è la camelia autunnale (Camellia sasanqua), un arbusto sempreverde alto fino a 1,5 m in vaso.

In inverno si copre di fiori semplici (qualche varietà li ha semidoppi), del diametro fino a 6 cm, a forma di coppa, di colore rosa o bianco, con stami gialli, leggermente profumati.

Deve stare all’esterno: tollera fino a –5 °C, eventualmente copritela con un velo di non tessuto, e anche se dovesse piovere a lungo per non rovinare fiori e bocci.

Se l’acquistate ora, non rinvasatela, ma aspettate il mese di marzo. Controllate il numero di piante nel vaso: se fossero 2 o 3, separatele rinvasandole ciascuna in un vaso delle stesse dimensioni di quello originario. Se invece è una, datele un vaso di due misure in più. Utilizzate un terriccio per acidofile, con un buon drenaggio sul fondo.Il substrato deve rimanere sempre leggermente umido, in tutte le stagioni, ma non fradicio; utilizzate acqua decalcificata. In estate servono anche le vaporizzazioni giornaliere del fogliame, sempre con acqua senza calcare per evitare righe bianche sulle foglie.

Da aprile alla fine della fioritura somministrate un concime per acidofile, nell’acqua d’irrigazione, ogni 15 giorni.

In questa stagione gradisce il pieno o mezzo sole, che favorisce la fioritura. Da aprile a settembre invece va spostata in una posizione a nord, comunque non al sole nelle ore centrali del giorno.

Attenzione, perché l’estate è il punto debole delle camelie: amano un clima fresco, e il caldo nuoce loro molto.

 

 

(Tratto da "Saper fare" - Pubblicato su Giardinaggio 11-12/2014)

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA