Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
curare il giardino
Gi
Otto presenze utili in un giardino o terrazzo davvero biologico
Inviato da Redazione GI il 26-01-2011 18:32
Farfalla

Cosa rendono un giardino o un terrazzo davvero biologico? Ecco otto spunti per controllare se il vostro verde è anche bio!





1. Il composter: in plastica o assi di legno, fondamentale per il riciclaggio dei resti organici di casa e giardino da trasformare in terriccio fertile.

2. I pannelli solari e fotovoltaici: esistono modelli adatti a trovare posto in giardino e nell'orto e altri da mettere sul tetto delle case. Inoltre è stato prorogato il 2011 l'eco-bonus governativo del 55%, che può aiutare chi sceglie questa strada ecosostenibile.

3. Le attrezzature a batteria ricaricabile: oggi molti attrezzi (tosaerba, rifilabordi, tosasiepi ecc.) funzionano efficacemente con batterie ricaricabili o solari, consentendo di risparmiare energia e di evitare l'impiego del motore a scoppio, inquinante e rumoroso.

4. Le vaschette di semina: è il modo più efficace per produrre piante a chilometri zero con costi minimi e con un fortissimo risparmio energetico.

5. La centralina per gestire l'irrigazione: impostandola bene e accessoriandola con i rilevatori di umidità e di pioggia, si risparmia sensibilmente sul consumo di acqua (e si irriga molto meglio mantenendo le piante più sane).

6. Le api: in un giardino o terrazzo naturalistico non devono mancare fiori capaci di attirarle e nutrirle

7. Gli uccelli: favorite la nidificazione e attirateli con briciole, semi e palline di grasso. Sono indispensabili per la sopravvivenza del nostro ecosistema e sono divoratori di zanzare e parassiti. Inoltre contribuiscono a diffondere i semi delle piante per il ripopolamento vegetale delle aree incolte e selvatiche.

8. I rettili e gli anfibi: combattono i nemici delle piante e mangiano le zanzare. Alleati efficaci!

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA