Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
coltivare l'orto
Gi
Orto invernale: lavori di dicembre
Inviato da Redazione GI il 20-12-2010 18:42
Orto_1

Siamo a dicembre, la natura è a riposo, spesso, in questo periodo, ricoperta di brina o di neve. Il lavori nell’orto da portare avanti in questi mesi sono però necessari per assicurarsi un buon raccolto primaverile.

Controllate lo stato di conservazione dei prodotti immagazzinati (le cipolle, i fagioli, le patate, le zucche); fate attenzione che la temperatura nel locale non sia mai sotto lo zero; se le carote cominciano ad avvizzire, inumidite la sabbia in cui sono immerse.

Terminate la lavorazione delle aiuole, provvedendo alla vangatura e alla concimazione in vista delle coltivazioni primaverili. Continuate l’imbianchimento dei cardi e procedete alla forzatura dell’invidia belga e del radicchio rosso, interrando i cespi in cassoni con sabbia di fiume in ambiente fresco e buio.

Potete ancora raccogliere i cavoli cappucci, i broccoli, le verze e i cavolfiori. Potete continuare a seminare all’aperto i piselli e in coltura protetta ravanelli, lattughe e radicchi da taglio; all’aperto in clima mite e al riparo in clima freddo, si seminano agli, cipolle, porri e scalogni.

I porri seminati scalarmene arrivano a maturazione. Raccoglieteli durante tutto il periodo invernale, quando il fusto si è imbianchito, ma prima che sia molto ingrossato.

Potete ancora raccogliere la valeriana per tutto il mese, se la proteggete di notte con un velo orticolo.

Proteggete con paglia gli ortaggi sensibili al freddo, come carciofi e sedani.

Arieggiate i tunnel e le serre nelle giornate soleggiate, per evitare eccessi d’umidità che possono creare condensa e conseguenti marciumi.

Proteggete le aromatiche: avvolgete i vasi di timo in un doppio strato di tessuto non tessuto, se vivete in una zona con periodi gelidi e umidi. Posizionate il vaso su una colonna o sollevatelo da terra con qualche mattone per impedire che l’umidità stagnante si ghiacci, con gravi danni alle radici. Fermate il telo con mollette da bucato per poterlo aprire se arriva, in pieno inverno, un periodo caldo o soleggiato.

 

 

Ecco il nostro video tutorial su come fare un orto invernale:

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA