Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
cosmetica
People
Capelli in maschera
Inviato da admin il 18-01-2010 04:12
Pic_119

Con i primi raggi del sole che riscaldano l’aria viene proprio voglia di scoprirsi. Ma togliendo cappelli e berretti, potremmo accorgerci che i nostri capelli sono stanchi, sfibrati e asfittici. Per ridare una sferzata di vitalità alla chioma indebolita dai rigori invernali vi suggeriamo una serie di maschere fortificanti fai da te che impiegano solo ingredienti naturali.

Maschera cacao e jojoba
Una maschera naturale per nutrire i capelli secchi e sfibrati: l'olio di oliva e di jojoba li nutre rendendoli più forti e resistenti; il cacao, ricco di vitamine ravviva il colore e rende la chioma più lucida e l'henné la fortifica nutrendo in profondità. Il trattamento deve essere applicato sui capelli leggermente umidi prima di essere lavati.

Ingredienti
2 cucchiai di olio di jojoba
2 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di henné neutro in polvere

Preparazione e modo d’uso
Mettere tutti gli ingredienti in un contenitore di vetro mescolando lentamente fino a ottenere una crema densa, omogenea e facile da spalmare. attenzione a non formare grumi. Applicare la maschera prima dello shampoo sui capelli umidi e distribuirla uniformemente con l'aiuto di un pettine a denti larghi. Lasciarla in posa per circa trenta minuti e quindi procedere al lavaggio abituale senza applicare il balsamo.

Maschera mela e banana
Un trattamento molto efficace, grazie alle proprietà della mela che rinforzano i capelli fragili, alla banana che nutre e lucida e al miele, dalle riconosciute proprietà emollienti.

Ingredienti:
2 mele
1 banana
2 cucchiai di miele

Preparazione e modo d’uso
Frullare la mela e la banana, aggiungere il miele e mescolare bene il composto. Dopo aver lavato i capelli, distribuire su tutta la capigliatura e lasciare agire per circa 20 minuti. Risciacquare abbondantemente e procedere alla piega.

Maschera all'olio di semi di lino e uovo
Questa maschera rinforza e lucida i capelli aridi e devitalizzati. Per rafforzare l’effetto lucidante, dopo lo shampoo fare un ultimo risciacquo con un litro di acqua distillata miscelata con mezzo bicchiere di aceto.

Ingredienti
1 rosso d’uovo
3 cucchiai di semi di lino
1 cucchiaino di polvere di rosmarino
1 cucchiaino di polvere di ortica

Preparazione e modo d’uso
Mescolare il rosso d'uovo all’olio di semi di lino e alle polveri di rosmarino e ortica. Dopo aver amalgamato bene il tutto applicare sui capelli umidi e tenere in posa per 30 minuti. Sciacquare bene e lavare con uno shampoo nutriente.

Maschera all’argilla e all’infuso di luppolo
Questa maschera serve a normalizzare i capelli grassi. Per contrastare l’effetto sgrassante dell’argilla che può rendere i capelli aridi usare nella preparazione della maschera, invece dell’acqua, l’infuso di luppolo un ottimo ammorbidente naturale. Inoltre, per profumare i capelli, si può aggiungere al composto olio essenziale di lavanda o di fiori d’arancio

Ingredienti
5 bicchieri di argilla naturale
1 litro d’acqua
60 gr di luppolo

Preparazione e modo d’uso
Preparare l’infuso portando a ebollizione un litro d’acqua a cui, fuori dai fornelli, avrete aggiunto 60 gr di luppolo. Una volta raffreddato unite l’infuso all’argilla mescolando delicatamente fino a raggiungere una consistenza cremosa. Stendere la maschera su tutta la lunghezza dei capelli prestando particolare attenzione al cuoio capelluto che va massaggiato in profondità. Lasciare agire per 15 minuti e sciacquare.

Articolo da Giardinaggio n. 3 del 2009
Autore: Alessandra Iannello

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA