Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
il fiore
Gi
La pianta di Cassia: un pizzico di oro giallo in giardino
Inviato da Redazione GI il 24-11-2010 17:19
Cassia

Nelle regioni a clima mite può vivere senza alcun problema anche all’aperto. La Cassia corymbosa è una bella pianta della famiglia delle Leguminose.

La pianta di Cassia ha una virtù molto particolare, comincia a fiorire verso la fine dell’estate e continua a illuminare il giardino fino alle soglie dell’inverno,. con grappoli leggiadri di corolle giallo oro all’apice del fogliame.

È una specie appartenente alla famiglia delle piante sempreverdi, originaria dell’America tropicale. Si tratta di un arbusto vigoroso e dal portamento elegante, alto e largo fino a 2,5 metri.

Occorre piantare la Cassia in pieno sole, in un terreno di media fertilità, irrigando bene durante l’estate. La si può sperimentare anche nelle zone più protette del Nord come pianta semirustica abbastanza adattabile.

La pianta di Cassia può sopportare temperature di alcuni gradi inferiore allo zero. Come tutte le piante perenni, ha uno sviluppo prevalentemente primaverile ed estivo e durante i mesi freddi dell'anno la parte aerea può disseccare completamente, per poi spuntare l'anno successivo.

Alcune specie come la Cassia angustifolia e la Cassia fistula possiedono proprietà officinali e vengono utilizzate come lassativi.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA