Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
coltivare l'orto
Gi
Come costruire una serra: la scelta dei teli
Inviato da Redazione GI il 16-11-2010 13:46
Serra_tunnel_51051c12

L’allestimento di strutture a tunnel per l’agricoltura e serre per ortaggi è l’unico modo per anticipare o posticipare la produzione di ortaggi e per riparare dal freddo e dal maltempo una serie di piante e di prodotti che si rovinerebbero senza rimedio alle prime gelate.

Durante il periodo invernale le attività da avviare per la coltivazione in serra e in tunnel sono molte.

Particolarmente importante è il lavoro di semina, a partire da novembre in poi, per poter ottenere una buona produzione di ortaggi, da coltivare in seminiere o vasetti singoli.

Un altro aspetto da tenere sotto controllo è la temperatura della serra che, nelle giornate calde, può crescere rapidamente e provocare seri danni. Per questo motivo è importante arieggiare spesso la serra, evitando però l’ingresso di correnti d’aria. L’arieggiamento elimina inoltre la condensa, che provoca marciumi fogliari e radicali.

Ecco dunque qualche consiglio su come costruire una serra grazie all’utilizzo di appositi teli.

- I teli di polietilene devono presentare ottime caratteristiche di trasparenza e uno spessore non inferiore a 0,15 mm per ridurre la dispersione del calore.

- I teli per serre vanno stesi su archetti di filo di ferro plastificato infissi nel suolo, e devono essere bucati qua e là per consentire il passaggio dell’aria. la plastica non deve toccare le piante e , quanto maggiore è il volume, tanto più grande sarà la protezione.

- Per evitare che il vento asporti il telo, bisogna ancorarlo saldamente al terreno, stendendo alcune corde sopra il tunnel.

 

Ecco il nostro video tutorial su come costruire una serra tunnel:

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA