Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
calendario lunare
Gi
Calendario lunare: ottobre 2012
Inviato da Redazione GI il 26-09-2012 13:06
Bacche1_bb809069

Ufficialmente in autunno, i lavori da fare cambiano completamente: se da una parte il manto erboso richiede meno cure e le fioriture estive sono ormai giunte al termine, ci sono comunque tantissimi lavori da fare, fra progetti futuri e protezione in vista dei mesi più freddi.

 

 



La luna del mese
Dopo l'Equinozio, avvenuto il 22 settembre, siamo ora nel pieno della stagione autunnale, fino al 21 dicembre. In cielo si potrà osservare lo sciamo meteorico delle Orionidi, con massima intensità intorno alla notte del 21-22. Torna l'ora solare: nella notte tra sabato e domenica 28 ottobre, alle ore 03.00 dovremo portare indietro di un'ora le lancette dell'orologio.
Ottobre è il mese del segno della Bilancia (dal 22 settembre al 23 ottobre). Uno dei fiori che portano fortuna a questo segno, oltre al giglio e all'iris, è il narciso, i cui bulbi si piantano proprio ora in terra o in vaso per averli in fiore a inizio primavera.

 

In giardino
In luna calante potate gli arbusti e i rosai sfioriti e le siepi di sempreverdi; eliminate le stagionali giunte a fine ciclo e vangate le aiuole; tagliate alla base le perenni sfiorite; preparate il terreno e scavate le buche per i nuovi impianti; concimate i rosai con letame maturo. In luna crescente piantate gli alberi, i rosai e le biennali come viole e violacciocche; raccogliete i semi delle annuali per le semine primaverili.

 

In casa e balcone
In luna calante rimuovete dai vasi i bulbi estivi, come dalie e gladioli, e riponeteli dopo averli ben puliti. In luna crescente, preparate composizioni in vaso trapiantando le piante autunnali da foglia e da fiore.

 

Nell’orto e nel frutteto
In luna calante eliminate nell'orto le colture estive giunte a fine ciclo; lavorate le parcelle, vangando a una profondità di 20-30 cm, incorporate letame maturo prima delle prossime semine; imbianchite i radicchi; seminate lattughe, indivia, valerianella, spinaci; piantate le cipolle. Nel frutteto, raccogliete le ultime mele e pere. In luna crescente, nell'orto dividete le aromatiche perenni (lavanda, rosmarino, timo, salvia). Nel frutteto, seminate i noccioli delle drupacee.



Tratto da "Saper fare" - Giardinaggio Ottobre 2012