Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
curare il giardino
Gi
Maialini vietnamiti: buoni amici!
Inviato da Redazione GI il 01-03-2012 12:12
Maialini_ridimensionare

Socievole e intelligente quanto il miglior amico dell’uomo, necessita però di un giardino…






Gli estimatori dei maialini vietnamiti o maiali nani parlano dei loro beniamini come di veri e propri pet: intelligenti e affettuosi come i cani, dalla personalità decisa come i gatti. Sono facilmente addestrabili, soprattutto se si promette loro una leccornia come premio, e possono così imparare qualche gioco, soprattutto grazie al loro incredibile fiuto. Amano inoltre il contatto con l’uomo, favorito da secoli di addomesticamento, e la vita in gruppo.

Ma non tutto è semplice come sembra: il maialino vietnamita è effettivamente nano rispetto a un maiale normale (lunghezza 90 contro 150 cm, altezza al garrese 40 contro 60 cm), ma il peso è comunque da record per la vita in appartamento: da 40 a 90 kg, quasi come un San Bernardo. Ne discende che il pet va allevato necessariamente in giardino, dove il rischio di danni è più limitato. Attenzione però: è ghiotto di bulbi, tuberi, rizomi e radici carnose, che scova appunto con il fenomenale fiuto e che raggiunge scavando con il grugno. Il che significa un’aratura completa di tutto il giardino, se ha la possibilità di scorrazzare in libertà.

Si differenzia dal fratello maggiore anche per le orecchie appuntite e dritte in verticale sul capo e la coda dritta e non arrotolata come quella dei maiali comuni. Ha un elegante mantello nero, bianco o bianco e nero, che necessita però di spazzolate quasi quotidiane per rimuovere il fango incrostato durante i bagni nell’indispensabile pozza d’acqua che deve essere presente in giardino: ha infatti una pelle molto delicata e sensibile ai raggi solari, soprattutto nei maialini bianchi.

Se si desse retta alla sua gola, il maialino mangerebbe tutto ciò che mangiamo anche noi, con il rischio di renderlo obeso e candidato all’infarto. Meglio allora fornirgli un pastone umido a base di farina di mais, di soia, d'avena, cruschello, erba medica, erba fresca, a cui aggiungere semi di cereali, verdura (insalata, verza e cappuccio, pomodori, zucchini e zucche) e frutta (mele, pere, uva). Se ben tenuto può vivere fino a 15 anni.

Se negli Stati Uniti i maialini vietnamiti si reperiscono facilmente in commercio, in Italia bisogna commissionarlo presso i migliori negozi di animali o cercare uno dei pochi allevamenti specializzati.

(altre curiosità su Giardinaggio n.4, 2012, "Maialino, come un cane", di E.Tibiletti)

 

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA