Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
piante da giardino
Gi
Agrifoglio:segreti di coltivazione
Inviato da Redazione GI il 12-01-2012 19:40
Agrifoglio

Ecco le poche cure per coltivare una straordinaria pianta italiana, che resiste bene sia all'ombra che alla luce...

 

 L'agrifoglio adulto ha bisogno di poche attenzioni. A differenza di molte altre specie di arbusti, l'esposizione non è una delle note fondamentali per ottenere un buon successo. Cresce infatti sia in pieno sole che in ombra, purché luminosa; in situazioni scarsamente soleggiate lo sviluppo è più lento e la sagoma risulterà facilmente meno folta e compatta, ma ugualmente gradevole.

 


 Alcune specie e varietà risultano sensibili al gelo, richiedono quindi di essere coltivate in pieno sole e riparate con teli e pacciamature dai freddi invernali. Ilex cornuta, ad esempio, risulta particolarmente sensibile ai geli padani.

 


 L'agrifoglio mostra un'apprezzabile resistenza in situazioni urbane inquinate così come ai venti carichi di salsedine, situazioni dove può essere impiegato come barriera protettiva, formando siepi che alla funzione di riparo dalle polveri uniscono anche l'impenetrabilità, se vengono utilizzate specie e varietà spinose.

 


 La potatura dell'agrifoglio mantenuto in forma topiaria o di siepe geometrica va fatta preferibilmente in primavera, ripetendo l'intervento, se necessario, a metà estate. Sconsigliabili le potature a fine estate o autunno perché i germogli, nati a seguito della potatura, potrebbero facilmente risentire del gelo.

 


 Pochi i problemi di salute; oltre alle fisiopatie causate da colpi di freddo o da prolungata siccità, il pericolo maggiore è rappresentato dalla cocciniglia, che si installa su rami e foglie. La lotta non è facile: occorre impiegare prodotti specifici anticocciniglia, agendo in più riprese. L'olio bianco è efficace in inverno ma va evitato nei periodi caldi. Occorre poi unire, al trattamento chimico, una paziente azione di pulitura delle foglie se l'esemplare è ancora giovane e piccolo e un'azione di sostegno con adeguate irrigazioni e concimazioni, per conservare e riattivare le energie vegetative.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA