Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
il fiore
People
Viole di ogni colore
Inviato da Simona Monterosso il 12-10-2010 18:26
Pic_119

La viola (Viola Hybrida)è una pianta erbacea perenne o annuale molto diffusa sia in Europa che in America. La sua fioritura si interrompe generalmente con l’arrivo della stagione calda, stimolando la produzione di semi e concludendo così il suo ciclo vegetativo. Conosciamo circa 400 specie di viole diverse, ma le più usate sono la viola lutea, la viola tricolor, la viola odorata, la viola cornuta e la viola wittrockiana.

I colorati fiori delle viole sono i più adatti per colorare i nostri giardini o i nostri terrazzi invernali. Se volete godere di queste piante durante le stagioni fredde, l’autunno è il periodo migliore per piantarle. Resistenti alle gelate, germinano e fioriscono preferibilmente a bassa temperatura.

Scegliete una zona in pieno sole, per permettere alle piante di nutrirsi e scaldarsi per più ore possibili durante la giornata (al contrario, se scegliete di piantarle in primavera, meglio metterle a dimora a mezz’ombra).

Per quanto riguarda il terreno, le viole non hanno esigenze specifiche, basta un terriccio ricco di materiale organico e ben drenante.

Le viole non crescono molto, quindi consigliamo di piantarle ad una distanza di 20 cm circa. Come per tutte le altre piante fiorite, le foglie e i fiori ormai secchi vanno interamente rimossi.

Le annaffiature devono essere abbondanti, evitando i ristagni d’acqua. Il terreno deve sempre rimanere umido. Ideali le fertilizzazioni con concime per piante fiorite una volta al mese.

Le principali nemiche delle viole sono le lumache, la mosca bianca e gli afidi.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE