Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
curare il giardino
People
Moltiplicare le erbe aromatiche
Inviato da Simona Monterosso il 12-10-2010 11:29
Bema 095 [1600x1200]

Tra le tecniche di moltiplicazione, la divisione dei cespi è una delle più semplici e adatte per la moltiplicazione di piante erbacee perenni diventate molto alte. Con la divisione dei cespi ogni nuova pianta ottenuta è identica alla pianta madre, ma attuando un processo di ringiovanimento, le piante giovani saranno in grado di fiorire abbondantemente.

I periodi migliori per effettuare la divisione dei cespi sono l’autunno (riposo vegetativo) e l’inizio della primavera (prima della ripresa vegetativa) per consentire alle nuove piante di riprodursi con più facilità. Questa tecnica di moltiplicazione, particolarmente adatta per le piante di issopo, timo, lavanda e origano, può essere applicata anche alle piante d’appartamento e si effettua in tre fasi:

1. Si estrae la pianta dal vaso, si elimina la terra in eccesso sbattendola delicatamente per liberare le radici . Eventualmente si possono lavare le radici con acqua per individuare più facilmente le radici nuove.

2. Si taglia la pianta in frammenti dotati di radici e germogli nuovi.

3. Si piantano i nuovi cespi in un vaso con terriccio fresco e si innaffia.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA