Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
news
People
Inaugurato il Museo del Pomodoro
Inviato da News GI il 29-09-2010 13:07
Pic_119

Collecchio, provincia di Parma. Qui è sorto il quarto museo appartenente ai Musei del Cibo di Parma presso la Corte di Giarola, centro di trasformazione agroalimentare medievale e sede di un’industria di trasformazione fino agli anni ’60.

Proprio in Emilia, infatti, il pomodoro ha trovato casa dopo un lungo viaggio dall’America. Coltivazioni e trasformazioni del pomodoro in conserve e pelati si sono sviluppate nella zona del Parmense a tal punto da esportare oggi in tutto il mondo non solo il prodotto finito, ma anche la tecnologia per l’industria conserviera.

Il museo del pomodoro è stato allestito in sette sezioni tematiche. La prima ripercorre la storia del pomodoro con il suo arrivo in Europa nel ‘500, la diffusione della cultura alimentare, le varietà, le proprietà nutritive e le zone di produzione. La seconda sezione affronta lo sviluppo dell’industria di trasformazione illustrando la nascita e lo sviluppo del prodotto nel tempo. Nella terza sezione troviamo lo sviluppo delle tecnologie produttive con la presenza di 14 macchine d’epoca che ricostruiscono una linea di produzione per la conserva di pomodoro. Il prodotto finito ed imballato viene mostrato in latte, tubetti e materiale di comunicazione e promozione degli oltre cento marchi attivi nel primo Novecento nella zona di Parma. Nella quinta sezione si torna nuovamente allo sviluppo dell’industria meccanica e alle figure professionali in fabbrica con un pannello dedicato alla Stazione Sperimentale delle Conserve Alimentari istituita nel 1922 e alla Mostra delle Conserve. Chiude la mostra “Mondo Pomodoro”, esposizione di pubblicità, citazioni, dipinti, sculture e ricette a base di pomodoro.

Museo del Pomodoro c/o Corte di Giarola- Parco del Taro, Strada Giarola 11- Collecchio (Parma) www.museidelcibo.it

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA