Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
progettazione giardini
Gi
Costruire un laghetto in 6 passi
Inviato da Redazione GI il 18-06-2010 13:34
Bema 164

In assenza di terreni naturalmente paludosi, è molto semplice creare letti umidi o buche individuali in bordure già esistenti per ospitare esemplari di piante acquatiche, specie marginali o palustri.

1. La profondità dello scavo dovrà essere di almeno 45cm, al sole o all'ombra a seconda delle specie desiderate.

2. Rimuovete pietre e altri detriti grossolani sul fondo della buca e rivestitela con fogli di polietilene o membrana impermeabile per laghetti, lasciando fuoriuscire un ampio margine lungo i bordi. Ancorate il rivestimento sul fondo con mattoni o pietre, poi foratelo con una forca a intervalli di 50cm circa.

3. Disponete uno strato di 5cm di ghiaia sul fondo per evitare che l'acqua ristagni e inserite lateralmente un pezzo di canna da irrigazione.

4. Mescolate la terra ricavata dallo scavo con grandi quantità di letame o composta (ma non torba!) per ottenere un terriccio più spugnoso e usatelo per riempire la buca.

5. Per facilitare il lavoro piantate l'area prima di irrigarla, poi innaffiatela abbondantemente e lasciate che il terreno si assesti per qualche giorno. Aggiungete terra come necessario per ottenere una superficie uniforme, annaffiate nuovamente e applicate poi una spessa pacciamatura (di 5-8cm) di corteccia o foglie decomposte per ridurre l'evaporazione.

6. Quando il peso del terriccio si è assestato tagliate la membrana in eccesso che fuoriesce dai bordi e coprite il resto di terra per nasconderla alla vista. Aggiungete acqua nella sezione di canna che fuoriesce di lato quando necessario per mantrenere il livello desiderato.


(Luisa Ferrari - Giardinaggio aprile 2008)

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA