Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
curare il giardino
Gi
I fiori d’estate: suggerimenti
Inviato da Redazione GI il 13-07-2011 17:48
Dalia_ridimensionare



Nelle aiuole e bordure

In piena estate le aiuole e le bordure del giardino, se ben irrigate, sono spettacolari. Le fioriture più belle e affidabili sono achillea, agerato, astri, cosmea, gaillardia, dalie, elenio, elianto, eliopsis, iperico, kniphofia, lantana, impatiens, ipomea, lavanda, lupino, papavero, petunia, salvia, solidago, tageti, verbena, pervinca e zinnia.


Prolungare la fioritura

Effettuate con regolarità la rimozione dei fiori appassiti su tutte le piante erbacee, annuali e perenni. Questa operazione non ha solo una finalità estetica: asportando i fiori sfioriti con tutto lo stelo si stimola un'ulteriore fioritura, in quanto si interrompe la formazione dei semi, che richiederebbe troppe energie alla pianta, sottraendole a una continua fioritura. Ciò vale per lupini, salvie, verbaschi, calendole, bocche di leone ecc. Anche la salute della pianta ne trae beneficio: le parti seccate, infatti, potrebbero essere fonte d'infezione.


Girasoli superstar

in fiore tra luglio e settembre, è disponibile in varietà di taglia bassa (40- 50 cm, adatte anche al vaso) o alta (fino a 3 m), multiflori (con parecchi fiori sulle ramificazioni) come ‘Kong Hybrid’. Sono poco esigenti, ma esigono il pieno sole. Vanno bagnati in abbondanza, ma si può lasciare asciugare leggermente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra e possono sopportare anche un breve periodo di siccità. Un tutore è necessario per le varietà più alte, soprattutto in zone ventose: i fiori di 'Giganteus' possono pesare fino a 4 kg!!

(tratto da "Saper fare", a cura di L.Lombroso, Giardinaggio, n.7-8, 2011)

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA