Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
People
My secret garden
Inviato da Antonella Fontana il 28-06-2011 20:14
Immagine_001_conc

My secret garden

Non è un giardino, la mia casa ne è sprovvista, non c'è neppure un pezzetto di terra coltivabile. Piuttosto un'aspirazione di giardino, qualche vaso con piante non pregiate, alcune delle quali però sono mie "amiche" da anni: un melograno che è arrivato con me in un vaso molto piccolo, una gardenia che resiste al gelo di ogni inverno, il nocciolo giapponese che occupa l'angolo verso la scala. Mi ripagano con la loro stentata, indomità volontà di non essere sopraffatte dalla troppa ombra e dal clima a volte inclemente. E' il rifugio dopo le giornate di lavoro troppo pesanti per la mente, lo strumento di dialogo e di condivisione con mia madre quando viene a trovarmi, qualcosa che la tenga occupata, fisicamente e mentalmente e ricacci la vecchiaia lontana. E' la sorpresa per i bambini del paese quando cambiano gli elementi decorativi insieme alle stagioni, l'occasione per scambiare qualche parola con le persone anziane quando passano.

Tag:
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA