Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
coltivare l'orto
Gi
Orto sul balcone o sul terrazzo: è possibile!
Inviato da Redazione GI il 29-03-2011 19:55
Schermata_2011-03-29_a_17.54.00

■ Sui davanzali o su piccoli balconi, potete coltivare – nelle normali cassettine per piante fiorite – la lattuga da taglio (anche in miscuglio di varie insalate, la cosiddetta “misticanza”), la spinacina, la valeriana, la rucola e poi gli ortaggi da radice, come i ravanelli. Tutte queste verdure sono produttive anche senza o con poco sole. Servono invece almeno 5 ore di sole al giorno per coltivare con successo i pomodori ciliegini, il peperoncino, i fagiolini nani, i piselli e le fragole e tutte le piante aromatiche(tranne menta e prezzemolo, che resistono anche con un paio d’ore di sole). Per ottenere un buon raccolto, è meglio scegliere sementi di varietà nane, facilmente reperibili sui cataloghi dei rivenditori di sementi.

■ In terrazzo
, se potete disporre grandi vasche (tipo quelle per le piante rampicanti), l’orto sarà quasi perfetto: lattughe, cicorie, pomodori, melanzane, zucchine, cetrioli, cavoletti di Bruxelles, broccoli, bietole, ravanelli, carote, aglio, cipolla, porri, tutti di dimensioni normali. Un’avvertenza importante: questi ortaggi devono ricevere il sole per tutto o quasi tutto il giorno, come avviene in un vero orto.

■ Per il terrazzo potete acquistare le piantine già pronte, verso metà di aprile, trapiantandole nelle vasche. Le varietà nane si acquistano in bustine da seminare subito in torba nella seminiera o nella miniserra. Quando le piantine saranno nate, bisogna diradarle, conservando le più robuste, che trapianterete nella cassetta quando saranno alte 6-8 cm. Fanno eccezione le misticanze e gli ortaggi da radice, che si seminano a dimora, senza trapiantarli.

■ Il terriccio deve essere fertile e leggero. Mettete ogni tipo di ortaggio in un singolo vaso, senza associarlo ad altre specie. Bagnate quando il terriccio è asciutto sotto i primi 2-3 cm superficiali. Concimate ogni 15 giorni con un prodotto liquido per piante da orto. Ogni ortaggio vuole le stesse cure come nell’orto: i pomodori si cimano e si privano dei germogli laterali (“sfemminellatura”), alle melanzane si tolgono i getti che non fioriscono.

 

Guarda il nostro video tutorial sulla costruzione del cassone rialzato per la coltivazione fuori suolo:

 

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA