Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
appuntamenti
People
Eventi, ragazzi e green wellness: i 3 pilastri della stagione verde di Oasi Zegna
Inviato da Alessandra il 09-03-2018 15:25
Bassa_panoramica_mm_maggio2015.jpg_2_5ef51ddc

All’Oasi Zegna c’è ancora neve, ma sono già iniziati i preparativi per la bella stagione.

Dopo una stagione invernale molto positiva, anche grazie al consistente innevamento naturale, all’Oasi Zegna, area protetta nata da una visionaria idea di Ermenegildo Zegna, si pensa già alla bella stagione. Come ogni anno sono numerosi i progetti in calendario, che si possono articolare in 3 filoni principali:

gli eventi

Si comincia il 24 e 25 marzo con le Giornate FAI di Primavera, durante le quali si potrà partecipare a visite al Lanificio Ermenegildo Zegna (solo su prenotazione), alla Sala Quadri e a Casa Zegna. Per i bambini, laboratori didattici per bambini dal titolo “Storie di feltro e di mani”. Grande attesa il 6 maggio per l’inaugurazione presso Casa Zegna della Mostra “Uomini all’italiana 1968 - La confezione Zegna: dalla sartoria all’industria”, una mostra che celebra il Cinquantenario della nascita del prêt-à-porter, concentrandosi nel decennio che va dalla nascita della confezione Zegna nel 1968 fino al 1978, per raccontare gli anni in cui si mette a fuoco un modello produttivo e creativo capace di imporsi a livello globale.

Dal 19 maggio apre invece la stagione delle fioriture nella conca dei rododendri, evento clou della primavera nell’area protetta, mentre a luglio si terranno la 2°edizione dell’Oasi Zegna Bike Festival ed il 5° Bielmonte Outdoor Festival.

Cultura, sport e natura per accontentare le esigenze di tutti, in particolare degli amanti dell’outdoor e le famiglie.

bambini e ragazzi

Da sempre molto attenta alle proposte per i più piccoli, l’Oasi Zegna punta anche quest’anno sui summer camp estivi, sia tradizionali che d’ispirazione montessoriana, a stretto contatto con la natura, e sui laboratori didattici che animano i weekend a Casa Zegna, l’antica casa di famiglia trasformata oggi in archivio storico, ma soprattutto in centro di aggregazione culturale e spazio polifunzionale in continua trasformazione. I ragazzi potranno inoltre imparare a conoscere l’area protetta praticando mountain bike, prendendo parte a trekking con differenti gradi di difficoltà, divertendosi al Parco Avventura, un sistema di 90 piattaforme sospese posizionate all’interno di un bosco secolare, o con l’adrenalinico Rolba Run, il bob estivo che scende verso il Piazzale di Bielmonte su un percorso composto da 10 divertenti tornanti.

green wellness

Nell’ottica di un benessere frutto dell’equilibrio e dell’armonica convivenza di corpo e mente, indissolubilmente legato alla qualità della vita, l’Oasi Zegna ha avviato alcuni progetti che stanno riscuotendo grande interesse: durante la bella stagione saranno numerosi gli appuntamenti legati allo yoga, da praticare in un contesto naturale che favorisce la concentrazione e stimola il benessere, e si potranno fare escursioni nel Bosco del Sorriso, un percorso ad anello che parte da Bocchetto Sessera e si snoda per quasi 5 km, un cammino esperienziale tra faggi, abeti e betulle con 3 aree sosta dedicate ai più piccoli. Si punterà sempre di più sulla pratica dei “Bagni di Foresta”, antica pratica giapponese che consiste nel passeggiare sotto alberi che rilasciano benefici monoterpeni, in grado di stimolare il sistema immunitario: i 3 sentieri dedicati al forest bathing nelle faggete della Valsessera hanno infatti proprietà molto particolari e camminare in questi boschi contribuisce a ridurre più velocemente ed efficacemente stress e depressione, abbassando significativamente la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Tag: appuntamenti | zegna |
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA