Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
appuntamenti
People
La stagione di eventi a Villa Carlotta
Inviato da Alessandra il 28-02-2018 12:55
02_1_62b91a33

Dopo il record di visite dello scorso anno (più di 225mila visitatori) Villa Carlotta, riaprirà al pubblico venerdì 23 marzo per le visite allo storico parco e al museo con una nuova stagione ricca di eventi.

“Gli eventi della nuova stagione si incentrano sul rapporto privilegiato tra arte e natura che in Villa Carlotta, più che in ogni altro luogo, ha avuto modo di esprimersi sempre nelle forme più alte e in stretto dialogo con la bellezza del paesaggio. Arte e natura si completano e compenetrano attraverso delle contaminazioni in cui l’azione artistica porterà la natura in museo e il museo nella natura, in cui la tecnica fotografica ci farà conoscere aspetti inediti della natura fino a contaminare la nostra visione con immagini di rara bellezza” anticipa Maria Angela Previtera, direttrice di Villa Carlotta.

La nuova stagione si svilupperà da marzo a dicembre proponendo tre grandi rassegne espositive - con opere di Giovanni Frangi, fotografie di Mario Carrieri e manufatti in vetro della collezione di Enrico Bersellini -, esposizioni temporanee, una serie di giornate specialie tematicheche seguono le fioriture del giardino, attività e laboratori per famiglie,eventi musicali e un viaggio nelle collezioni della villa, come quella degli argenti e delle camelie.

Con il suo parco botanico e le sale ricche di capolavori d’arte, Villa Carlotta racchiude in sé una doppia anima: botanica e artistica.

Il giardino, celebre per la fioritura delle azaleee delle camelie, propone altri scenari naturali di grande suggestione: il teatro di verzura, il giardino roccioso, il bosco di rododendri arborei, la valle delle felci, il giardino dei bambù e il romantico giardino vecchio.

All’interno, la villa ospita un museo consculture di Antonio Canova e dei suoi allievi (“Palamede”, “Musa Tersicore”, “Amore e Psiche giacenti”,“Maddalena penitente”), il dipinto di Francesco Hayez“L’ultimo bacio dato a Giulietta da Romeo”, vera icona della pittura romantica, ma anche capolavori di BertelThorvaldsen, incisioni di ispirazione napoleonica e una rara collezione di cammei in gesso.

 

GLI EVENTI

Le rassegne espositive

La stagione di Villa Carlotta si aprirà con un’importante mostra di Giovanni Frangi,“Urpflanze”(24 marzo – 17 giugno), un percorso tematico che vedrà le opere dell’artista dialogare con la Villa, la collezione esposta nelle sue sale e il ricco parco botanico che la circonda.

Dal 14 luglio al 9 settembre si terràFiori di vetro, rassegna che proporrà la collezione di fiori e manufatti in vetro di Enrico Bersellini, un’importante raccolta che annovera veri e propri capolavori di qualità e gusto.

Amata bellezza, fiori e visioni sarà invece il richiamo alla ricerca fotografica di Mario Carrieri (15 settembre – 4 novembre) che declina la sua ampia produzione come fotografo professionista nel settore del design e dell’architettura, in una serie complessa e molto intima di riprese di fiori che diventano vere e proprie storie narrate in maniera stupefacente.

Giornate speciali

Gli eventi in programmanel corso della stagione seguiranno il filo conduttore delle fioriture più spettacolari del giardino, proponendo al pubblico alcunegiornate speciali: Camelie sul Lario (7 aprile), la Rosa del Lago di Como (27 maggio), workshop fotografico “Catturiamo l’essenza della natura” (21 aprile) eil laboratorio di composizioni floreali a tema foliage (28 ottobre).

Non solo, Villa Carlotta aderirà a una Notte al museo (19 maggio), si potrà scoprire unaVilla Carlotta segreta durante le giornate Porte aperte in Tremezzina (6 maggio) e la Festa di borghi in settembre, insieme guarderemo la volta celeste in occasione delSolstizio d’estate e gusteremo fiori ed erbe spontanee nelle ricette del maître chocolatierStefano Franzi(22 giugno). 

Da citare anche il “ritorno” a Villa Carlotta della Foglia d’oro del Lago di Como (13 aprile) - il premio-sculturaassegnato al vincitore del concorso internazionale Spazi Creativi in occasione di Orticolario.

Attività per famiglie

In programma anche numerosilaboratori per famiglie dedicati al tema del fiore e percorsi guidati alla ricerca dei fiori spontanei,accompagnati da attività ludiche e scientifiche, come la Caccia alle uova di Pasquetta (2 aprile), il laboratorio “Disegniamo l’arte” (8 aprile), i summercamp(11-15 giugno, 6-10 agosto, 3-7 settembre), i laboratori sul fiore (7 e 15 aprile, 6 e 13 maggio, 3 giugno, 11 luglio, 5 e 12 agosto, 2 e 9 settembre), la Giornata nazionale delle famiglie al museo – FAMU (14 ottobre), the Big Canva (21 ottobre) e Prepara il tuoNatale in Villa Carlotta (7-8-9 dicembre).

In viaggio nelle collezioni

Accanto al tema portante della stagione continua il percorso, iniziato da due anni, di valorizzazione e fruizione delle collezioni di Villa Carlotta, sia di quelle museali, come quella degli argenti(23 marzo – 17 giugno) - che torneranno a risplendere nelle sale della villa dopo un attento lavoro di restauro conservativo - sia di quelle botaniche, con un approfondimento su etnobotanica e specie spontanee.

In giugno verrà istituita una giornata di studi sull’Archivio Belloni-Zecchinelli, il quale racchiude una ricercasulla storia dell’arte, l’archeologia, le tradizioni e i costumi del territorio lariano svolto per oltre 50 anni dai coniugi Mariuccia Zecchinelli e Mario Belloni. Infine, nell’ambito dell’Anno internazionale  del Patrimonio, si prevede un focus su BertelThorvaldsen e una nuova installazionemultimediale che conceda una maggior fruizione dell’opera.

Esposizioni temporanee

Nei mesi estivi e autunnali saranno ospitate alcune esposizioni temporanee come quella diDino Silingardi, Fiori, pigmenti e carbone(14 luglio – 02 settembre), sulla fotografia, e il filone della pittura botanica conSilvana Rava, Ritratti di piante (12-30 settembre) e con Marina Fusari Flores, appunti di fiori e acquerelli (19 giugno – 1° luglio). Il programma si arricchisce anche dell’opera di Marlene Luce Tremblay, Aenigma, la riscoperta dei tesori del Rinascimento italiano e di Patricia Miani, Stellaria, quando l’arte fiorisce in nuovi segni (14-29 luglio), e ancora conLilarte(13-30 settembre) dedicata alla tessitura a mano.

A passo di musica

Villa Carlotta sarà sede anche di concerti ed eventi musicali. Nelle sue sale e nei giardini risuoneranno le note dei grandi maestri e compositori eseguite da artisti italiani e internazionali nell’ambito del Lake Como Festival (27 aprile – 8, 15 giugno – 13, 27 luglio – 3, 17, 24 agosto) e del LacMus (28 giugno), l’esibizione dei talenti di “A.Gi.Mus.”(4-11-18-25 maggio), il concerto Ensemble diPassau (21 maggio) e il concerto benefico in favore della Cooperativa Azalea (27 maggio).

Altri due appuntamenti musicali rientrano invece nella Rassegna “Intorno al Festival” del Teatro Sociale di Como (17 giugno e 24 giugno). 

E infine, a chiusura della stagione, il concerto dei corpi bandistici il 23 settembre.

 

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA