Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
Itinerari Verdi
People
Villa La Pescigola e i tulipani
Inviato da Alessandra il 15-02-2018 15:30
Villa_la_3_1_bcf4200b

Villa La Pescigola, nelle immediate vicinanze di Fivizzano, nelle generose terre di Lunigiana, dove da marzo ospita una spettacolare fioritura di tulipani.

La tenuta e gli ampi giardini che la racchiudono conoscono una storia ben più felice rispetto a quelle dei luoghi sopra citati. Nessun repentino abbandono, ma continua amorevole cura e dedizione da parte dei proprietari che si sono susseguiti per i seicento anni di vita che la portano fino ai giorni nostri. Una testimonianza di come il parco si presentasse all’epoca della sua fondazione la ritroviamo in uno dei numerosi dipinti all’interno della Villa. Ampi terrazzamenti digradano verso valle e ospitano siepi sagomate in forme barocche, riprese da statue e fontane, e vasti limoneti. L’impianto idrico esiste tuttora, recentemente restaurato: l’idea del parco romantico all’inglese che costituiva la base per la progettazione e realizzazione del giardino in epoche passate ha trovato seguito tra tutte le famiglie che si sono succedute nella proprietà della Pescigola. Ecco che ancora, dunque, svettano maestosi i grandi cedri atlantici piantati a inizio Ottocento davanti alla Villa: sono i più grandi esemplari che abitano la regione. Tra i sentieri scanditi da pilastri, mascheroni, busti di dee e imperatori e vasche marmoree la vegetazione cresce rigogliosa, varia e fitta, regalandoci scenari naturali fatti da boschi di lecci, prati all’inglese circondati da profumata lavanda, e cespugli di rose antiche, rododendri, azalee e peonie. Vasta la gamma di colori e fragranze delle corolle che sbocciano vigorose in tutte le stagioni, rendendo la visita al parco un’esperienza unica indipendentemente dal periodo in cui la si raggiunge. Marzo rimane, però, il mese migliore per visitare la Villa: è tempo di festa. Il tesoro più prezioso della Pescigola, infatti, sono le oltre 400 varietà di narcisi che ne costituiscono la collezione botanica più grande in tutta Italia. Non a caso il Festival che si apre all’inizio della mezza stagione è proprio dedicato a questi fiori: ne potremo godere in tutte le tonalità in cui esistono in natura – il bianco marmoreo che riprende quello delle fontane stesse, il rosa antico degli affreschi della villa, il giallo oro e l’arancio intenso del sole che indora il verde del parco nei vari momenti della giornata. Villa La Pescigola è testimonianza viva della sua lunga storia. Per lungo tempo dimora e rifugio di artisti e letterati, ancora oggi ospita serate ed eventi culturali. Fondamentale resta la matrice naturalistica e l’orientamento verso il verde: gli interni della grande costruzione creano di per sé un continuum armonico con gli esterni - un rapporto tra uomo e natura testimoniato da sempre e che ancora oggi permane nella voglia di aprirsi agli sguardi di un pubblico più vasto possibile. Il Festival dei Narcisi cerca di proporsi ai visitatori di tutte le età organizzando per i più piccoli una tradizionale caccia alle uova nel periodo pasquale e non dimentica neanche le buone forchette, che potranno assaggiare i sapori tradizionali lunigianesi al Ristoro della Vialla o portare a casa i prodotti biologici coltivati e lavorati dall’azienda agricola stessa nel più rigoroso rispetto dell’ambiente.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA