Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
gli ortaggi
People
Sana e sostenibile, è una bontà tutta naturale: patata di Bologna d.o.p.
Inviato da Alessandra il 30-01-2018 15:28
Pack_patata_di_bo2_1_f310b7d3

La Patata di Bologna D.O.P. è un prodotto d’eccellenza dalle qualità organolettiche eccezionali. Virtuosa per natura, è una patata sana e sostenibile, perfettamente in linea con i trend e gli stili alimentari attuali.

Uno dei fattori che rendono la Patata di Bologna D.O.P. sostenibile è il ridotto impatto ambientalecon ottime performance in termini d’inquinamento atmosfericoSe già di per sé la pataticoltura è caratterizzata da un basso consumo di suolo e ridotte immissioni di CO2 nell’atmosfera, nella coltura della Patata di Bologna D.O.P. si riducono al minimo l’uso di fertilizzanti e antiparassitari chimici, grazie a una rigorosa applicazione delle metodologie di produzione integrata.

La Patata di Bologna D.O.P è un prodotto sostenibile anche dal punto di vista idrico, questo perché le nuove tecniche d’irrigazione a basso consumo, gli impianti ad alta efficienza e le previsioni meteo per aree ristrette con irrigazioni mirate, consentono la migliore ottimizzazione nell’uso dell’acqua. La Patata di Bologna D.O.P. si può considerare inoltre, un prodotto sostenibile anche sotto l'aspetto economico, per merito della sua lunga conservazione (in luoghi freschi e asciutti) e della versatilità in cucina, che ne implica zero sprechi! Si presta perfettamente a numerose preparazioni ed è ideale per tutti gli usi in cucina: bollita in insalata, al vapore schiacciata per farne un ottimo purè o gnocchi gustosi, oppure al forno... E si usa tutta, perfino le sue bucce trovano impiego in gustose ricette!

La Patata di Bologna D.O.P. è costituita unicamente dalla varietà Primuravarietà che si è imposta per le sue qualità organolettiche e l’idoneità a tutti gli usi. Dalla forma allungata, la Primura ha una buccia liscia, di colore chiaro, occhi pronunciati che la rendono meno perfetta nella forma di altre varietà ma con una polpa di media consistenza di colore giallo paglierino ottima al gusto e al palato. Una varietà eccellente, così buona perché viene coltivata in un ambiente ottimale da agricoltori che operano avendo in comune, oltre che un Disciplinare di Produzione, anche il grande obiettivo di soddisfare il consumatore coltivando un prodotto genuino, buono e sostenibile.

Una coltura virtuosa, altamente sostenibile sul piano ambientale, idrico ed economico, con il controllo di tutta la filiera può garantire l’alta qualità alimentare della Patata di Bologna D.O.P.

La Patata di Bologna D.O.P. è la prima patata italiana insignita della Denominazione d’Origine Protetta e testimonia il riconoscimento nei confronti di un prodotto, la patata appunto, proprietà intellettuale del territorio bolognese, ed espressione dell’alto livello di aggregazione del sistema pataticolo bolognese che ha saputo esprimere punte di eccellenza qualitativa: un prodotto frutto della tradizione agricola, di areali vocati, sapienza produttiva, innovazione e impegno costante.

Tag: ortaggi | patata |
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA