Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
il frutto
People
Marlene alleata della bellezza
Inviato da Alessandra il 24-01-2018 14:43
Foto_balsamo_marlene_7a500a2b

Cosa può fare una mela per migliorare la pelle del viso? Dal medioevo ai giorni nostri, ecco i rimedi naturali consigliati da Christina Niederkofler, consulente della salute.

"Se potessi piantare un solo albero, dovrebbe essere un melo", diceva Maurice Mességué, il celebre esperto francese di erbe e piante medicinali vissuto nel ventesimo secolo. I suoi rimedi naturali a base di mela, così come i consigli di molti medici e naturopati nel corso della storia, hanno confermato i potenti benefici di questo frutto per il nostro corpo. Già nel Medioevo ad esempio la badessa Ildegarda Von Bingen, compositrice, mistica ed erudita universale,citava il potere medicamentoso del bocciolo di mela contro l’emicrania. L’abate bavarese Sebastian Kneipp (inventore del percorso di idroterapia caldo/freddo che porta il suo nome) nell’800 parlava di un rimedio disintossicante a base di mele. Oggi Marlene condivide con noi alcuni di questi antichi segreti di bellezza,perché possiamo metterli in pratica nella vita di tutti i giorni.

Autrice della ricerca è Christina Niederkofler, consulente della salute altoatesina e scrittrice del libro “Mele, uva, castagno” edito da Raetia. Nella suaoperal’esperta raccontale proprietà del frutto più famoso della Bibbia, che si rivela attraverso i secoli un grande alleato della salute e della bellezza.

Ecco duericette di Christina Niederkoflera base di mele Marlene®per un incarnato luminoso e labbra sempre idratate.

Oliodi mela Marlene

Perfetta come lozione prima di coricarsi, da massaggiare con cura per idratare la pelle, soprattutto nelle zone sensibili o leggermente irritatedel viso. Per realizzarla occorre riempire un barattolo di vetro per ¾ con olio di semi di girasole o, in caso di pelle molto secca, con olio di mandorle (più idratante ed emolliente).Detorsolare e affettare una mela rossa, senza sbucciarla. Le varietà a buccia rossa, come le Royal Gala o le Red DeliciousMarlene®, hanno infatti nella buccia proprietà emollienti superiori rispetto alle mele a buccia verde.Riempire un quarto del contenitore con le fettine tagliate sottili.Lasciarein infusione per tre giorni,quindi filtrarevelocemente con un colino.Conservarela lozione in una piccola bottiglia di vetro. Lontano da fonti di calore e dal sole, si manterrà in perfette condizioni per 4 o 5 mesi.

Balsamo per labbra con mele Marlene

 

Dall’olio di mela così ottenuto è possibile ricavare anche un balsamo riparatore ideale per le labbra.Sciogliere a bagnomaria10 grammi di cera d'api,acquistabile in farmacia o in erboristeria. Una volta sciolta, aggiungere 50 ml dell’olio di mele fatto in casa, mescolando con delicatezza (fare attenzione a non inserire il cucchiaio fino a quando la cera d’api non è completamente sciolta, altrimenti si attacca). Una volta ottenuto un composto omogeneo, togliere il tegame dal fuoco e versare il liquido in piccoli vasetti, da lasciare aperti fino a quando il contenuto non si è completamente raffreddato. Una volta freddo, il composto si addensa e acquisisce la consistenza di un balsamo per le labbra, pronto per essere utilizzato.

Tag: mela | benerssere |
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA
<