Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
appuntamenti
People
Dal 18 marzo 2018 il Castello di Gropparello (PC) apre una nuova stagione di avventure
Inviato da Alessandra il 24-01-2018 11:32
Castello_di_gropparello_-_torre_del_barbagianni__3__eaf68d21

Così come tutte le creature del bosco, anche gli orchi hanno diritto a un periodo di riposo, dopo il quale tornare a muoversi attivamente nel regno dell’immaginazione che abitano da sempre insieme a cavalieri, dame, maghi, fate e streghe. Nel caso specifico, il risveglio delle mitologiche presenze dal sapore medievale che affollano la fantasia coincide con la riapertura del Parco delle Fiabe, il primo Parco Emotivo d’Italia sorto sui 14 ettari di prati e foreste attorno al Castello di Gropparello, in provincia di Piacenza, dove tutto è possibile e le storie sono avventure in cui calarsi davvero, con elmo e spada. E non sono solo vicende fantastiche ma anche pezzi di una storia più grande che, scritta sui libri, diventa ancora più affascinante e facile da ricordare quando ci puoi vivere dentro.

Autentico teatro di avventure catapultate nel presente da tempi lontani, il Parco delle Fiabe riapre i il cancello magico verso un sentiero incantato domenica 18 marzo 2018. I personaggi che lo popolano e che normalmente agitano la fantasia dei bambini muovendosi tra le pagine di libri  tornano ad abbassare il ponte levatoio del primo parco emotivo d’Italia, per consentire ai più piccoli l’accesso a un’altra grande stagione di viaggi ed esperienze nella storia e nelle leggende, nei panni di paladini alla scoperta di uno scenario naturale fatto di rocce millenarie e alberi secolari, ma anche di folletti, elfi e druidi.

Accompagnati da una guida lungo il percorso, i visitatori vengono coinvolti da protagonisti dell’immaginario fiabesco, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi, mentre i bambini, una volta entrati nella magia del parco, indossano cappa e spada e, accompagnati dal Cavaliere Bianco, rivivono l’entusiasmo delle scorribande medievali, combattendo contro gli esseri nascosti negli scuri anfratti della vegetazione.

Il costo del biglietto unico – comprensivo di Visita al Castello e Parco delle Fiabe con avventura – è di 22 euro per gli adulti e di 18 euro per i bambini dai 3 ai12 anni.

L’intento di favorire l’apprendimento associandolo al divertimento, mescolando cultura, meraviglia e gioco, è lo stesso alla base di tutte le esperienze che si possono provare a Gropparello fino al 18 novembre, dalle visite guidate tematiche al Castello, alle Gole del Vezzeno e al Museo della Rosa Nascente e Sala dei Fossili, proposte in formula singola o con la possibilità di combinazioni nell’arco della stessa giornata. E per fare sognare anche il palato, è possibile prenotare il buffet piacentino di Nonna Armerina.

Tag: eventi |
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA