Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
news
People
Conclusa l’edizione 2017 del Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo
Inviato da Sara il 10-11-2017 10:27
Boscaiolo_triathlon_224812c4

Il Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo è giunto al termine l'8 Novembre con il gran finale a Ricco’ di Serramazzoni (MO), dove si sono dati appuntamento boscaioli provenienti da tutta Italia. Anche quest’anno, Emak ha sostenuto la manifestazione e ha partecipato alla competizione con il team delle Aquile e le motoseghe professionali Oleo-Mac 962 e Efco 162. 

Emak, leader a livello europeo nella produzione e commercializzazione di macchine in ambito giardinaggio e forestale, ha partecipato anche quest’anno al Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo.

Oleo-Mac, Efco e Oregon© sono gli sponsor tecnici della manifestazione sportiva che quest’anno ha raggiunto numeri da record, sia nei termini dei boscaioli iscritti alla competizione sia di pubblico che ha seguito con passione le prove di taglio con l’accetta, abbattimento e sramatura. Ad aggiudicarsi il titolo Miglior Boscaiolo d’Italia 2017, Lorenzo Magnolini.

A corredo della manifestazione, sono stati particolarmente apprezzati gli scultori che, con grande maestria, hanno realizzato opere d’arte d’eccezione in legno con le motoseghe da potatura di Oleo-Mac, che abbinano potenza a grande maneggevolezza, grazie al design unico ed esclusivo Made in Italy firmato Giugiaro.

 “Come tutti gli anni, la partecipazione al Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo è stata un’esperienza molto positiva. Un modo per essere vicini ai boscaioli e per dar visibilità ai nostri prodotti. Non solo, la competizione è anche un’occasione per conoscere da vicino i nostri clienti e le loro esigenze e, per gli hobbisti e i professionisti, è un’opportunità per toccare con mano la qualità dei prodotti, vedendoli lavorare sul campo”, ha dichiarato Luca Vandelli, Customer Service Manager di Emak. “Sosteniamo il Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo perché i valori alla base della kermesse sportiva sono gli stessi valori aziendali che si incontrano varcando le porte di Emak: determinazione, talento e passione, per un lavoro, nel caso del boscaiolo, che ha origini e tradizioni lontane”, conclude Vandelli.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA