Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
appuntamenti
People
Fiera del Porro Cervere – appuntamento alla 38° edizione
Inviato da Sara il 08-11-2017 18:10
Porro_cervere_02ed3fb0

L’edizione 2017 della Fiera del Porro Cervere è la numero 38. Si terrà dall’11 al 26 Novembre sul territorio comunale, tra Piazza San Sebastiano (PalaPorro), lungo via IV Novembre (Mercato del Porro) e in Piazza Umberto I (I sapori del territorio). Organizzata dall’Amministrazione Comunale di Cervere in collaborazione con la Pro Loco Amici di Cervere, la Fiera consente di valorizzare al meglio il prestigio e la qualità del Porro Cervere, consentendo così a tutti di apprezzarne le qualità direttamente dove il Porro Cervere viene coltivato, studiato, pulito e venduto all’interno di una cultura e di una tradizione che i decenni hanno costruito attorno a questo prodotto tipico e prezioso.

La Fiera è incentrata sugli appuntamenti culinari organizzati sotto il PalaPorro, la grandiosa struttura che occupa interamente Piazza San Sebastiano (la piazza centrale di Cervere). Ogni appuntamento è condito da musica ed occasioni di festa, il tutto per circondare la kermesse di un clima quanto più conviviale possibile, nonché di momenti di approfondimento culturale e valorizzazione delle realtà della Granda. La Fiera dura due settimane (3 weekend), durante il mese migliore per la raccolta, la commercializzazione e la degustazione del Porro Cervere: novembre.

La kermesse ha ormai raggiunto notorietà di caratura nazionale anche grazie ai gemellaggi stipulati negli anni per esaltare tutta la filiera di qualità che c’è dietro il Porro Cervere. Una filiera che nasce da lontano: un terreno dalla natura particolare, un microclima generato dalla conformazione del territorio, il legame della comunità con le proprie radici e infine una tradizione che ha coltivato il nome del Porro Cervere nell’arco di quasi 40 anni. Il risultato è un mix di folklore e gusto, divertimento e cultura, sapori e profumi: una commistione che anima le vie di Cervere per due settimane, dando vita ad una serie di appuntamenti dedicati in cui trovano spazio anche le eccellenze di tutta la Granda. Il Porro non è soltanto simbolo del paese, insomma, ma è simbolo di quella biodiversità che rende l’Italia un posto speciale, ove la scommessa sulla qualità è sempre premiante.

 

Tag: