Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
piante da giardino
Gi
Piante da giardino, piante da terrazzo: seminiamo ora le annuali!
Inviato da Redazione GI il 21-02-2011 18:32
Zinnia

La semina precoce, tra febbraio e marzo, è la condizione per lo sviluppo rigoglioso di quasi tutte le annuali. Ma anche se la gamma di annuali reperibile in commercio è molto vasta, ci si riduce sempre a scegliere le stesse, come la classica petunia o le Impatiens, o le cosidette stagionali, cioè perenni nel paese d’origine ma non in Italia, dove sopravvivono solo nelle regioni più miti, come i gerani e le fucsie.
Prima di leggere i consigli per la semina di queste bellissime piante da giardino e da terrazzo, vi consigliamo alcune fra le più belle.
Fra le annuali insolite c’è ad esempio il Pennisetum glaucum (‘Purple Majesty’), un miglio quasi nero, molto decorativo e facilissimo. Si semina a fine febbraio-marzo e germina in soli 3-10 giorni. Le piantine allevate in casa sono verdi nello stadio giovanile ma si colorano rapidamente se trapiantate al sole quando le temperature notturne diventano più stabili. Raggiungono poi l’apice dell’intensità con il caldo dell’estate.

La Torenia fournieri invece è una curiosa annuale importata in origine dal Vietnam e recentemente disponibile in commercio. Si semina in vasetti o cassette a fine inverno senza ricoprire i semi, che necessitano di luce per la germinazione. Le piantine si trapiantano a una distanza di circa 20 cm tra loro, in posizioni a mezz’ombra, idealmente dove possano godere di sole per mezza giornata.

Per concludere, vi consigliamo di provare la piante del tabacco, Nicotiana tabacum. Pochi sanno infatti che è anche una bellissima pianta ornamentale. Nativa del continente americano, è coltivata da tempi immemorabili, ha una lunga storia di uso cerimoniale nella cultura degli indiani d'America e gli Aztechi la consideravano una delle erbe sacre di Xochipilli, il ‘principe dei fiori’.
Le origini del tabacco da fumo non sono chiare, probabilmente è un ibrido tra N. sylvestris, N. tomentosiformis e un’altra specie, forse N. otophora, selezionato dall’uomo nell’antichità.
Tutte le specie annuali di Nicotiana si seminano da febbraio a fine marzo in ambiente protetto e caldo (18-20 ºC), spargendo i semi sul terriccio umido senza coprirli. Di solito impiegano circa 2-5 giorni per germinare. Quando le piantine hanno raggiunto circa 15-20 cm si trapiantano in piena terra, al sole.

Per reperire queste specie inedite o altre varietà particolari di piante comuni, basta rivolgersi a un vivaio specializzato (per esempio, F.lli Ingegnoli, www.ingegnoli.com; il francese Graines Bamaux, www.graines-baumaux.fr, il britannico Thompson Morgan, www.thompson-morgan.com).

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA