Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
cura del giardino
Gi
Claber presenta i nuovi irrigatori su picchetto
Inviato da Redazione GI il 06-06-2017 16:36
Claber_qubo_pronto_25_e_spray-jet_web_ff682ea9

Il segreto di un bel prato verde brillante, è un’annaffiatura costante e soprattutto uniforme: Claber, azienda italiana leader nell’irrigazione domestica, ha creato una famiglia di irrigatori su picchetto che rendono particolarmente comoda ed efficace questa operazione. 

È infatti sufficiente collegarli a un normale tubo da giardino con l’attacco rapido Quick-Click e posizionarli dove serve, grazie al picchetto di forma speciale che garantisce la massima stabilità sul terreno senza danneggiare l’erba, per bagnare il prato, i fiori e le piante con una pioggia delicata, proveniente dall’alto come quella naturale. 

Il modello più semplice è l’irrigatore statico Spike-Jet che annaffia un’area circolare con un’estensione fino a 50 m². Il modello Spray-Jet è dotato di due braccia rotanti con ugelli orientabili, per annaffiare in maniera calibrata un’area circolare fino a 78 m², creando coreografici giochi d’acqua. Vario-Jet è il modello più versatile: infatti permette di variare l’irrigazione, semplicemente ruotando la testata con 4 ugelli diversi. È possibile scegliere fra un getto a doccia, uno a lama, uno a 360° ed uno a 180°, a seconda del tipo di coltura da annaffiare e del posizionamento dell’irrigatore, con una superficie massima irrigabile di 95 m². 

Realizzati con robusti e durevoli materiali plastici, i nuovi irrigatori su picchetto Claber funzionano con basse portate d’acqua e si distinguono non solo per la loro qualità e la funzionalità, ma anche per il design moderno ed elegante: così annaffiare diventa più bello, oltre che più comodo.

 

Tag: claber