Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
Tibiletti
Rose recise? Sì, Fairy Trade!
Inviato da Elena Tibiletti il 18-02-2011 00:56
Pic_119

Per San Valentino ho ricevuto il classico mazzo di rose rosse recise, bellissime e graditissime, che ho subito provveduto a tagliare in obliquo in fondo, eliminando anche le foglie più basse e a infilare in un bel vaso di cristallo colmo d'acqua fresca con mezza bustina di zucchero, un economico "cibo" per le roselline.

Perché il mazzo avesse la durata più lunga possibile, ho provveduto a rinnovare sia il taglio sia l'acqua con lo zucchero ogni mattina, posizionando il vaso in un punto fresco, lontano dai termosifoni e dai raggi solari diretti.

Ma quest'anno la mia attenzione è stata attratta da un marchio, posto sul cellophane che avvolgeva i fiori: Fairy Trade. E' un marchio importante perché certifica che quelle rose sono state ottenute attraverso il commercio equo e solidale, ma anche rispettoso della vita e della salute di chi quelle rose la ha coltivate.

Oggi infatti buona parte delle rose recise che troviamo in vendita, soprattutto presso i venditori ambulanti (che spesso sono abusivi, cioè privi delle necessarie autorizzazioni alla vendita e i cui guadagni non vengono dichiarati), provengono dall'Africa, dove vengono coltivate sfruttando le terre, le risorse e la popolazione locale, senza alcuna attenzione per la salute umana e dell'ambiente.

Il marchio Fairy Trade certifica invece che quelle rose sono state prodotte senza devastare le terre, prosciugare le fonti per irrigarle, costringere molte persone a turni massacranti e a inalare prodotti chimici senza protezioni, il tutto per un guadagno giornaliero pari a pochi centesimi.

In poche parole, pur provenendo da zone dove la coltivazione costa indubbiamente meno che da noi in Europa, le rose Fairy Trade sono state ottenute con metodi simili ai nostri, con le necessarie tutele per gli addetti e l'ambiente.

E così quest'anno ho doppiamente ringraziato chi me le ha regalate: prima per il pensiero carino e poi per la bontà dell'acquisto!

Tag: rose |
CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA