Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
attrezzature
Gi
I nuovi trattori John Deere Serie 5R:più confortevoli, più compatti e più efficienti
Inviato da Redazione GI il 12-12-2016 11:53
5125r_3_web_f19bfd3b

John Deere presenta una nuova serie di trattori agricoli compatti progettati per soddisfare le esigenze delle aziende e degli allevamenti di dimensioni medio-piccole. Sviluppati sulla base dei precedenti modelli 5R, i nuovi trattori della serie 5R John Deere sono stati progettati per offrire un maggiore livello di comfort, compattezza ed efficienza.

Con un passo ottimizzato di 2,25 m, la nuova famiglia 5R combina un telaio a fusione unica ricurvo con un centro di gravità basso per facilitare l’installazione in movimento del caricatore frontale, mantenendo inalterati gli alti livelli di manovrabilità con un raggio di sterzata di soli 3,75 m, anche con il caricatore montato.

I nuovi modelli 5090R da 90 CV, 5100R da 100 CV, 5115R da 115 CV e 5125R da 125 CV sono dotati di motori PWX John Deere da 4,5 litri a basso consumo di carburante, conformi allo standard Stage IIIB/T4i. Grazie al sistema Transport Power Management (TPM), questi motori a 4 cilindri solo diesel forniscono 10 CV in più per le applicazioni di trasporto.

È possibile scegliere fra tre varianti di trasmissione, che includono il modello base CommandQuad™ manuale 16/16, con quattro gamme e quattro marce PowerShift per ogni gamma, CommandQuad™ automatica 16/16 e Command8 32/16, con otto marce PowerShift ed una modalità ECO che consente una velocità massima di 40 km/h a soli 1759 giri/min.

Con un peso di spedizione di 4,3 tonnellate, i nuovi trattori della serie 5R sono in grado di sollevare fino a 4,7 to, in via opzionale, 5,3 tonnellate. Il sistema idraulico a centro aperto è dotato di una pompa standard da 96 litri/min ed è anche disponibile con una versione a compensazione di pressione e portata (PFC) da 117 litri/min. I quattro distributori idraulici, a controllo meccanico od elettronico, assicurano cicli di lavoro veloci.

Per un maggiore comfort dell’operatore, in particolare su terreni accidentati, i nuovi trattori della serie 5R John Deere sono disponibili con la sospensione dell’assale anteriore, dotata di bracci indipendenti e regolazione continua di +/-45 mm che consente l’arresto completo quando necessario.

La nuova cabina dei trattori della serie 5R presenta un piantone dello sterzo inclinabile, il display PDU+ sul montante d’angolo, un parabrezza panoramico ed un pannello di comando ergonomico. Per azionare il caricatore frontale, John Deere permette di scegliere tra i joystick meccanici ed i nuovi joystick elettronici, entrambi collegati al sedile del trattore.

Progettati per lavorare in colture a file strette, colture specializzate e vigneti, i nuovi trattori della serie 5RN presentano una larghezza minima di 1,7 m, una cabina stretta e trazione anteriore meccanica.

 

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA