Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
appuntamenti
Gi
Magie natalizie al Lago di Carezza
Inviato da Redazione GI il 29-11-2016 14:23
Val-dega-mercatino-di-natale-28_web_e53a2824

In Val D’Ega, quella del Natale non è l’unica favola che l’inverno ha da raccontare. Una in particolare spiega come, innamorato della ninfa che lo abitava, uno stregone gettò nel Lago di Carezza l’arcobaleno che, nel tentativo di  conquistarla, aveva steso tra Catinaccio e Latemar. C’è quindi un motivo magico dietro al soprannome di questo specchio d’acqua incantato che ancora oggi contribuisce a rendere ancora più speciale il periodo delle feste nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Ogni cosa che accade sulle sue sponde, assume contorni fiabeschi. E non fa eccezione il Mercatino Natalizio che, negli ultimi weekend dell’anno, a partire dal 2 fino al 18 dicembre, riflette nelle acque del Lago il suo scenario colorato e fuori dal tempo. Chi si aggira per quelle che sembrano le strade strette di un piccolo villaggio comparso dal niente, si imbatte in casette di legno che ricordano la forma di grandi lanterne, prodotti tipici altoatesini e artigianato, sculture di ghiaccio e neve che rievocano le leggende dolomitiche, stufe a legna per riscaldarsi e un presepe a grandezza d’uomo. Non esiste niente di simile in tutto l’Alto Adige, che – pur offrendo un teatro a mercatini di tutti i tipi – non può affiancare a questo concentrato di Magie Natalizie nessun’altra manifestazione affine. 

 Un giro intorno al lago diventa qualcosa di più di una semplice gita in un luogo troppo bello e affascinante per essere vero. È l’immersione in un universo di storie che approfittano del Natale per uscire di nuovo allo scoperto e regalare ai visitatori un’esperienza nella fantasia della Val d’Ega.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE