Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA

Gli ortaggi (73)

Teste_aglio_eee142f9

Aglio: proprietà terapeutiche e non solo

Inviato da Redazione GI il 24-04-2013 10:10

Un piccolo ortaggio che in cucina non manca mai: ha proprietà “miracolose” sia come condimento gastronomico, sia come “medicamento”. Di fronte all'aglio non si può rimanere indifferenti: o lo si ama, o lo si odia! Il responsabile di tutti...

Fiore_di_carciofo_abefeffc

Coltivare i carciofi, qualche consiglio

Inviato da Redazione GI il 20-03-2013 12:00

Un aspetto da prendere in considerazione, se pensate di piantare carciofi, è che si tratta di una coltura pluriennale, come l’asparago. Questo significa sacrificare uno spazio in modo permanente. Conviene quindi cercare di sfruttare al meglio lo spazio dell’...

Spinaci-neozelandesi_d3a89f07

Spinaci da tutto il mondo

Inviato da Redazione GI il 06-02-2013 13:25

In questa stagione negli orti familiari così come in tavola non possono mancare gli spinaci, in quanto ricchi di proprietà e rapidi da coltivare. Oltre agli spinaci italiani, però, ne esistono tantissime varietà altrettanto buone da provare. Eccone ...

Cavolo-ornamentale-viola-verde_77ce9544

Il cavolo fra proprietà e storia

Inviato da Redazione GI il 29-01-2013 11:55

Dire semplicemente cavolo significa tutto e niente. Le varietà di questo ortaggio sono numerosissime, dal broccolo al cavolfiore (giuntoci nel XVII sec.), dai cavolini di  bruxelles al cavolo cinese, dal cavolo cappuccio (le cui prime tracce risalgono al XII sec.) ...

Foto-carote_299e23cf

Carota: viola, gialla, arancione. Da dove viene?

Inviato da Redazione GI il 12-12-2012 12:35

Nome scientifico: Daucus carota L. Famiglia: Umbelliferae OriginiL’origine della tipica carota arancione moderna è incerta e controversa. C’è chi sostiene che sia originaria dell’area mediterranea (Europa meridionale e Africa settentrionale) e...

Foto-carote_787892ef

Coltivare la carota dalla semina alla raccolta

Inviato da Redazione GI il 12-12-2012 12:09

La carota, grazie alle tante varietà disponibili, è coltivabili in tutti i periodi dell'anno, a patto che non se ne forzi la produzione nello stesso appezzamento per troppo tempo. Una volta scelto il luogo e il terreno più adatto, è necessario segui...

Ravanello2_81e33432

Coltivare l’orto: i ravanelli

Inviato da Redazione GI il 30-11-2012 15:58

La coltivazione del ravanello può essere molto semplice e produttiva. L'importante è seguire le giuste pratiche, in modo da ottenere un raccolto che possa soddisfare tranquillamente il fabbisogno familiare.   Esigenze ambientaliTERRENO: i migliori risultat...

Ravanello_71575e77

Ravanello: botanica e proprietà nutrizionali

Inviato da Redazione GI il 30-11-2012 11:01

Famiglia: Brassicacee Raphanus sativus L.(Ravanello comune) Il ravanello si presenta come una pianta erbacea biennale (la fioritura avviene nel secondo anno), ma la varietà più comunemente coltivata è a ciclo annuale e produce un solo frutto all’an...

Tartufi-foto_58385b47

Il tartufo: com'è fatto?

Inviato da Redazione GI il 28-11-2012 12:31

Uno dei prodotti più pregiati della cucina è sicuramente il tartufo, anche a causa della difficoltà con cui è reperibile. Ancor meno semplice può esserne la coltivazione. Ma innanzitutto, com’è costituito? Ecco alcune nozioni su ...

Rucola_eruca_sativa_5ef84b2e

Coltivazione della rucola, selvatica e non

Inviato da Redazione GI il 28-11-2012 09:17

Nome scientifico: Eruca sativa, Diplotaxis erucoides Famiglia: Crucifere o Brassicacee Come sono fatte: la rucola selvatica (Diplotaxis erucoides) è una perenne dalle foglie piccole e dal sapore intenso, quella coltivata (Eruca sativa) è un’annuale dalle ...

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA